Metodo

I passi che contraddistinguono l’attività di recupero crediti

Il servizio è diretto al recupero del proprio credito, degli interessi nonché, ove possibile, delle spese legali necessarie all’espletamento dell’incarico. Ricevuta tutta la documentazione da parte del cliente, entro 24 ore verrà formato il relativo fascicolo e si procederà alle fasi successive.

Il servizio è diretto al recupero del proprio credito, degli interessi nonché, ove possibile, delle spese legali necessarie all’espletamento dell’incarico. Ricevuta tutta la documentazione da parte del cliente, entro 24 ore verrà formato il relativo fascicolo e si procederà alle fasi successive.

Lo Studio Legale dell’Avv. Erika Millimaggi entro pochi giorni lavorativi provvederà all’apertura della pratica e invierà al debitore una diffida legale di sollecito e messa in mora intimandogli il pagamento del credito, degli interessi e delle spese per recupero del credito.

Nel caso il tuo debitore si trovi all’estero, la diffida legale verrà redatta in lingua inglese e/o nella sua lingua madre.

Diamo al debitore almeno 10 giorni di tempo invitandolo a transigere la controversia e avvertendolo circa l’eventuale inizio di un’azione giudiziaria di recupero nei suoi confronti in caso di mancato pagamento, con aggravio di spese a suo carico. La lettera a firma di un avvocato ha anche lo scopo di avvisare il debitore che la sua posizione debitoria è stata affidata a uno studio legale. La richiesta di pagamento sarà inviata sia tramite e-mail che tramite pec, o, se il debitore non dovesse essere in possesso di un indirizzo posta certificata, si procederà a mezzo lettera raccomandata a/r.

Diamo al debitore almeno 10 giorni di tempo invitandolo a transigere la controversia e avvertendolo circa l’eventuale inizio di un’azione giudiziaria di recupero nei suoi confronti in caso di mancato pagamento, con aggravio di spese a suo carico. La lettera a firma di un avvocato ha anche lo scopo di avvisare il debitore che la sua posizione debitoria è stata affidata a uno studio legale. La richiesta di pagamento sarà inviata sia tramite e-mail che tramite pec, o, se il debitore non dovesse essere in possesso di un indirizzo posta certificata, si procederà a mezzo lettera raccomandata a/r.

Anche quando il credito appare irrecuperabile, spesso una diffida al pagamento inviata da un Avvocato raggiunge lo scopo sperato, ottenendo il recupero del credito. La messa in mora ha anche lo scopo di evitare la prescrizione del credito. Qualora sia possibile ed opportuno si procederà, d’intesa con il Cliente, a concordare con il debitore un piano di rientro e una volta chiusa la fase della trattativa se necessario ci occuperemo di redigere un atto di transazione (sempre d’intesa con il cliente) che sarà sottoscritto dal cliente e dal debitore.

Agisci ora!

La tempestività di intervento è uno dei fattori chiave nelle pratiche di recupero crediti. Dopo sei mesi, infatti, le probabilità di riscossione diminuiscono del 30%, per crollare poi con il passare dei mesi.

Non aspettare altro tempo, compila il modulo e affidati a noi.